in

Venezia, cinque attrazioni da non perdere

Una volta raggiunta la romantica e suggestiva Laguna rimane solo da scegliere cosa vedere a Venezia, città ricca di storia e arte. Ecco qualche suggerimento:

1) La Biennale di Venezia
“La Serenissima”, il salotto d’Italia, oltre ad essere nota per le sue bellezze architettoniche e paesaggistiche, è anche protagonista dell’arte e della cultura italiane dal tempo dei dogi, delle Repubbliche Marinare e della nascita dell’editoria. La millenaria tradizione culturale di Venezia ha dato al mondo un grande lascito, la Biennale d’arte.

2) Viaggio in vaporetto nel Canal Grande
Un turista a Venezia riesce ad immaginarsi la città solo dopo aver percorso la via principale, il Canal Grande.

3) Attraversare il Ponte di Rialto ed il Ponte dell’Accademia
Rialto era il centro commerciale della città e il suo ponte unisce le due rive del Canal Grande dal 1180, anche se in quel caso era solo un ponte di barche, ma dal 1592 la sua attuale struttura non è cambiata.

4) Passeggiare in Piazza San Marco
Il più grande salotto del mondo, come è stato definito tempo fa, offre molti spunti di riflessione.

5) Tour privato: giro in gondola di Venezia con serenata
Al prezzo di circa 80/100 euro, non potete perdervi una passeggiata in gondola per immortalare la vostra vacanza a Venezia!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Vacanze last minute, cinque idee di viaggio

Isola d’Elba, due spiagge meravigliose da visitare