in

Vacanze last minute, cinque idee di viaggio

Dilemma universale per tutti gli italiani che rimangono dubbiosi fino all’ultimo momento. Vi diamo 5 consigli su alcuni bellissimi luoghi della nostra penisola da poter visitare:

1) Castello di Sammezzano a Reggello, Toscana
Un castello moresco in piena Toscana, un luogo spettacolare costruito a metà ‘800. Il castello di Sammezzano, circondato da un ampio parco si erge sopra al paese di Leccio. Ha assunto la forma attuale grazie all’opera di Ferdinando Panciatichi Ximenes d’Aragona (nato a Firenze il 10 marzo 1813 e morto a Sammezzano il 18 ottobre 1897) che trasformò ed ampliò l’edificio preesistente nel periodo compreso tra il 1843 e il 1889. La storia del luogo è però assai più antica: si può risalire all’epoca romana e continuare nei secoli successivi. Il grande storico Davidsohn, afferma che nel 780, lo stesso Carlo Magno di ritorno da Roma dove aveva fatto battezzare il figlio dal Papa, potrebbe esservi passato.

2) Sassi di Matera, Matera
I Sassi di Matera costituiscono un’intera città scavata nella roccia calcarenitica, chiamata localmente “tufo”, un sistema abitativo articolato, abbarbicato lungo i pendii di un profondo vallone dalle caratteristiche naturali singolari e sorprendenti: la Gravina. Strutture edificate, eleganti ed articolate si alternano a labirinti sotterranei e a meandri cavernosi, creando un unicum paesaggistico di grande effetto.
Il sovrapporsi di diverse fasi di trasformazioni urbane sull’aspra morfologia murgica originaria, il raffinato dialogo tra rocce ed architettura, canyon e campanili, ha creato nel corso dei secoli uno scenario urbano di incomparabile bellezza e qualità.

3) Burano, Veneto
Tutti i visitatori di Burano rimangono affascinati dai suoi mille colori e dalle case colorate che si riflettono nelle acque dei canali, dal grazioso campanile storto, dalla sua tranquillità e dalla calma con cui le anziane signore ricamano l’originale merletto buranello con il loro tombolo mentre, tra di loro, ridono e chiacchierano nei campielli. Sembra di essere in paradiso, bambini che sfrecciano liberi con la loro bicicletta, balconi variopinti grazie ai colori dei fiori, pescatori che issano il pesce fresco appena pescato dalle loro imbarcazioni tipiche. Un luogo da visitare per calarsi in un’altra epoca.

4) Castello Scaligero, Sirmione
La rocca è il punto di accesso al centro storico di Sirmione. All’aspetto romanzesco del castello si unisce la leggenda medievale dell’amore dei due giovani che lo abitavano, trasformato in tragedia da un omicidio a sfondo passionale. Il castello è bagnato su tutti i lati dalle acque del lago di Garda, e su uno di questi lati è stata realizzata, poco dopo la costruzione del castello, la darsena, che un tempo rappresentava il luogo di rifugio della flotta scaligera. All’interno del portico interno del castello è stato allestito un lapidario romano e medievale, oltre che una mostra in cui su alcuni pannelli sono riportate le informazioni più importanti sulla rocca. Si può accedere inoltre ai camminamenti di ronda delle mura e, tramite delle rampe di scale in legno restaurate recentemente, si può giungere fino in cima al mastio, la torre più alta della fortezza. Una gita in un castello leggendario?

5) Borghetto, Valeggio sul Mincio, Verona
Da Borghetto, lungo la sponda del fiume Mincio parte la pista ciclabile che, utilizzando la ferrovia in disuso Mantova-Peschiera, arriva a Peschiera del Garda costeggiando il fiume per lunghi tratti. Il paesaggio è perenne e senza tempo, ci sono meravigliose sorgenti e fonti, come in ogni mito fluviale in cui acqua e sogni si confondono. Passeggiare a Borghetto di sera per vedere un tramonto sul Mincio, o quando la nebbia confonde i contorni delle case facendo affiorare solo i merli ghibellini, è come naufragare in un medioevo immaginario. Borghetto è un cumulo di poche case, un antico villaggio di mulini in completa simbiosi con il suo fiume che porta il visitatore in un mondo romantico e fantastico.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Il miglior panettone artigianale d’Italia? Nord, Centro e Sud, a voi la scelta

Venezia, cinque attrazioni da non perdere