in

Canazei. Stefano Tacconi presenta il ‘vino di famiglia’

Oltre ai riflettori del mondo dello sport e dello spettacolo, da diverso tempo la famiglia Tacconi è impegnata professionalmente nel settore dell’enologia e, da cinque anni, ha debuttato sul mercato il vino “Stefano Tacconi”, presentato nel weekend dell’Immacolata nell’ambito delle iniziative organizzate a dicembre in Val di Fassa dall’Ale Piva Production.

A degustare il pregiatissimo “Moscato d’Asti”, prodotto in collaborazione con l’azienda vitivinicola Junic, è stato un esercito di vip, tra cui Nicolas Vaporidis, Flaminia Bolzan, Luce Caponegro, Claudio Chiappucci, Elena Morali, Alessandro Bianchi e Nicola Berti. Tutti letteralmente estasiati dalla bontà delle bollicine. A fare gli onori di casa Walter Nicolodi che ha ospitato, all’hotel Caminetto di Canazei, tutti i vip dell’Ap Production.

Abituati all’eccellenza e ad eccellere, i Tacconi hanno selezionato i vitigni adatti alla loro produzione, identificandoli tra i migliori Nebbiolo, Arneis, e Moscato Bianco di provenienza piemontese. Sono nate così le loro creazioni: “Junic – Nebbiolo D’alba”, “Junic -Roero Arneis”, “Junic – Barbaresco” e “Junic-Moscato D’ Asti”.

Benchè il nome sia quello del padre, a gestire questa nuova avventura imprenditoriale sarà, in futuro, soprattutto il figlio Andrea, uno dei single più corteggiati del jet-set, ma anche un raffinato amante del buon vino.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Comments

comments

Tre luoghi ‘infernali’ da visitare in Italia

Sant’Agata dé Goti, il borgo a picco su uno sperone