in

Bolzano, alla scoperta dei mercati di Natale

Visitare il Trentino Alto Adige nel periodo natalizio è un’esperienza davvero magica.
Oltre infatti allo spettacolo del paesaggio innevato, molto gradito dagli sciatori, da non perdere i magnifici mercati di Natale che si svolgono a Bolzano nei giorni dell’Avvento. In questi mercati, molto popolari in Italia, è possibile acquistare articoli legati a questa festività ma anche prodotti dell’artigianato e dell’enogastronomia locale.

Bolzano è la più grande città di tutto il Trentino Alto Adige, punto d’incontro e di armonica fusione tra la cultura mediterranea e quella mitteleuropea.
Il suo centro è un borgo medioevale in cui si respira l’antica vocazione mercantile.
Tra palazzi in stile austriaco, gli antichi portici e l’atmosfera suggestiva che regna nel “Bosco Incantato” di Palais Campofranco, Bolzano ti trasporta nella magica tradizione dell’Avvento alpino.
Nel periodo natalizio, Piazza Walther ospita le caratteristiche casette in legno del mercatino di Natale e la città si veste di suoni e colori: centinaia di luci illuminano le vie del centro storico e nel sottofondo si odono le tradizionali melodie.

Ottanta gli espositori che nei loro particolari stand propongono tipici addobbi in vetro, legno e ceramica, numerose idee regalo all’insegna della più genuina tradizione artigianale dell’Alto Adige, nonché specialità gastronomiche e deliziosi dolci natalizi come il famoso “Zelten” di Bolzano.
I visitatori potranno inoltre ammirare il mercatino dell’artigianato di Piazza Municipio, il Mercatino della solidarietà, la Rassegna artigianale, il Mercatino del Bosco incantato e scoprire cosa si nasconde ogni giorno dietro le finestre del grande calendario dell’Avvento dell’edificio Max Valier, in Via della Posta.
Da non perdere inoltre il percorso a 5 stelle, di cui fa parte anche il mercato di Bolzano.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Val di Fassa: una valanga di vip attesi per l’apertura della stagione 2018

Quando la pizza è arte. Intervista a Gennaro Nasti, che con Bijou ha conquistato Parigi