in ,

“Una Luce che Scalda” di Luca Guerrieri: ecco il video

Da poche ore è disponibile su YouTube – https://youtu.be/fZAURbDvd4o – il video di “Una Luce che Scalda”, il nuovo video di Luca Guerrieri, artista toscano che nel maggio di quest’anno ha pubblicato “Timeless”, un album decisamente importante per il suo percorso musicale sospeso tra elettronica, ritmo, melodia e ricerca anche visiva e multimediale. Come anche i potenti della terra, almeno a parole, ci ripetono in questi giorni di meeting internazionali, anche Luca Guerrieri ci ripete in musica e in tanti video ciò che spesso non vogliamo sentire: non c’è più tempo, la natura ha bisogno di aiuto, subito.

“Con questo clip interpretato dalla brava Giulia Santilli, attrice teatrale e doppiatrice, si chiude un lungo percorso iniziato già a gennaio 2021 con il video di “Timeless”, brano che ha dato il titolo al mio album – https://youtu.be/g665YcEJ4ck -. A fine febbraio 2021 è invece arrivato ‘Crescendo’ – https://youtu.be/lorpQ-QjYvM” , spiega Luca Guerrieri, che in questo periodo è decisamente impegnato anche come produttore con la cantautrice Meri e come organizzatore di Meet Music, un festival che a Follonica mette insieme giovani, artisti affermati e professionisti della nusica.

Prima del video di “Una Luce che Scalda” c’è stato anche quello di “Risvegli” – https://youtu.be/DzCCqI5ia6k – interpretato da Fabio Troiano (video che ha superato le 23.000 visualizzazioni, NDR).

“In tutti e quattro i video è l’ambiente ad essere al centro della scena, insieme alle emozioni dei protagonisti. In quello di una ‘Una Luce che Scalda’ si vede e si sente la bellezza del Golfo di Follonica, ma c’è anche una storia tutta da scoprire”, conclude Luca Guerrieri.

SOCIAL, BIO, PHOTO HI RES LUCA GUERRIERI
http://lorenzotiezzi.it/luca-guerrieri-dj/

Chi è Luca Guerrieri

In attività fin dal lontano 1995, il dj producer Luca Guerrieri vive a Follonica (GR) e lavora nel suo Double Vision Studio. Il suo sound è davvero difficile da definire, visto che attraversa tutti o quasi i diversi generi di musica elettronica.

Ad esempio, nel 2019, su Claps Records, la label che gestisce con Marco Roncetti, è uscito il suo primo album, “It Never Ends”. Tra le 15 tracce ci sono anche alcuni brani downbeat. Nella primavera 2020 è invece uscito “Homemade”, un album prodotto “in quarantena”, mentre in autunno è stata la volta di “Nightmares”, un viaggio musicale elettronico attraverso pandemia e impossibilità di vivere insieme l’energia della musica. Il 21 maggio 2021 è stata invece la volta di “Timeless”, un album che è anche un avvertimento sul futuro del pianeta. Tra le diverse tracce, ecco “Risvegli”, accompagnata da un sorprendente video che ha come protagonista Fabio Troiano, uno dei più affermati attori italiani, seguito da quello di “Una Luca che Scalda”, con l’attrice e doppiatrice Giulia Santilli. E sempre a maggio 2021, ecco “Feelings”, album della cantautrice italo inglese Meri che Luca Guerrieri ha prodotto.

Nel 2017 Guerrieri ha fondato Meet Music, una convention totalmente gratuita che si tiene a Follonica durante l’ultima settimana di giugno. L’obiettivo è quello di aiutare chi si approccia alla musica a capire meglio la professione del dj, mettendo a disposizione l’esperienza di molti professionisti. Nel 2020 e nel 2021, Meet Music Live Online ha comunque messo insieme professionisti e giovani talenti, grazie anche a MINI Meets Music Contest. Inoltre ha partecipato come docente per due anni allo Jagermeister / Jagermusic Lab italiano.

Tra i brani prodotti da Luca Guerrieri vanno citate almeno “Tears” (suonata anche nel main stage del Tomorrowland) e “Harmony”, battezzata da Pete Tong nel suo programma su BBC Radio 1. Negli anni Luca Guerrieri ha remixato brani di decine di artisti internazionali tra cui Bob Sinclar, Marshall Jefferson, Sidekick, Dirty Vegas, Watermat, Roland Clark (…). Ha poi dato notevoli frutti la lunga collaborazione di Luca Guerrieri con Federico Scavo. Tra le tante tracce di successo ci sono “Strump (Blow It)”, “Bug”, “Que Pasa”, “Balada”. Insieme a Shorty (Radio Deejay, m2o), Luca ha invece coprodotto “Canta Canta”, “Vazilando” ed “El Sonido”, mentre con Tommy Vee “Bang Bang” e “Press Play”.

In Italia si è esibito in molti dei locali di riferimento, mentre nel mondo ha fatto ballare top club come Privilege (Ibiza), Sankeys (Ibiza), Cielo (Dubai), Carrusel Club (Sofia).

SunrisePop – Domenica 7 Novembre al talk show web si parla di #Spettacolo. Ospiti della puntata Eleonora Cecere, Kevin Dellino, Roselyne Mirialachi e Claudia Cesaroni. Conduce Tommaso Barone

Funk the Sound – “Superstition”… e tutto il suono di Jackpot Records