in

“Takeshi Kitano”: il suono di Komatsu San regala energia

E’ un momento importante per l’artista bergamasco Komatsu San. Il suo nuovo singolo è “Takeshi Kitano”, un brano decisamente pieno di ritmo e forza melodica. Komatsu San l’ha prodotto in collaborazione con il rapper 4sai. E’ una canzone che mette insieme pop ed elettronica, ed è già disponibile su Spotify da qualche settimana.

Tutto il 2021 per Komatsu San era stato già ricco di bei progetti musicali. L’anno era già cominciato in grande stile, con un brano divertente chiamato “La bulla di Bollate”. Dopo “Alchimia” ed il remix “Morfina” di Kayla Trillgore, il primo remix ufficiale ed autorizzato che l’artista bergamasco aveva pubblicato.

La carriera di Komatsu San è iniziata nell’ormai lontano 2012, quando Komatsu San ha iniziato a far ballare alcuni party a Bergamo, la sua città natale. Nel 2013 metteva mano per la prima volta su una digital audio workstation e rimaneva stregato dal mondo della produzione musicale. Da qui nasce un un periodo di sperimentazioni sui suoni, giorno e notte. Komatsu San si è subito sentito a proprio nel miscelare elementi di diversi generi di musica elettronica.

Komatsu San vive ancora oggi tra Bergamo e Milano, dove porta avanti i suoi progetti musicali mentre studia come tecnico del suono. Ha una presenza scenica decisamente curata, in bilico tra techno e punk. Sui social e non solo, lotta poi contro le barriere di genere e l’omotransfobia. A ottobre 2019 ha pubblicato l’album “Venejance”. Subito dopo, a febbraio 2020, è uscita “Switchblade”, una cavalcata tra pop ed elettronica, mentre nel settembre dello stesso anno è arrivata “XrightX”, un brano trap dal retrogusto cloud rap.

Komatsu San feat. 4Sai “Takeshi Kitano”:
https://open.spotify.com/track/3MKmGS8drIp2bT5bLsKNXH?si=58ef2a8cdea84afc

Komatsu San su Instagram:
https://www.instagram.com/komatsu_san/


AL VIA DAL 6 ALL’11/9 A SANREMO LE FASI FINALI NAZIONALI E LA FINALISSIMA DELLA 34ESIMA EDIZIONE DI SANREMO ROCK & TREND FESTIVAL

Eyes Season -10 e 11 settembre all’Hotel Costez – Cazzago (BS)