in

Alessandro Pasquali medico pro-vax: “Sconto a chi presenta il certificato vaccinale”

Il dottor Alessandro Pasquali non è certo uno dei 3500 camici bianchi “no vax” nel mirino dell’Ausl Romagna che proprio in questi giorni ha minacciato – per medici ed infermieri non vaccinati – la sospensione senza stipendio fino al 31 dicembre. 

Tenace sostenitore della campagna vaccinale, il chirurgo estetico di Cesenatico si è inventato una speciale promozione proprio per incentivare l’opinione pubblica a sottoporsi al vaccino anti-Covid. 

Nel suo studio medico al civico 63 di via Squero, infatti, ha deciso di applicare uno sconto del 10% sulla parcella a tutti quei pazienti che esibiscono il certificato vaccinale. 

La promozione, partita in questi giorni, proseguirà fino al prossimo mese di ottobre ed è applicata a tutti i trattamenti effettuati nel centro, dalle sedute laser alla mastoplastica additiva, dal rimodellamento dei glutei alle tecniche con acido ialuronico: “La scienza è sempre stata la più preziosa alleata dell’uomo – spiega il dottor Pasquali – fin da quando siamo bambini preveniamo le malattie grazie al vaccini e dunque, oggi più che mai, è il momento di fidarsi della scienza. Il 10% di sconto è un piccolo gesto concreto per ribadire che un medico ha il dovere etico di stare sempre dalla parte della scienza e quindi di incoraggiare in tutti i modi la campagna vaccinale”. 

I performer di Circo Nero Italia sbarcano in Costiera Amalfitana

La parola a Maurizio “Icio” Franzoni (Royal Management): “Il divertimento sta tornando”