in

Diego Broggio (DB Boulevard) collabora con Jaywork Music Group

Diego Broggio, uno dei più storici dj italiani, dopo il successo assoluto di progetti come i suoi DB Boulevard, sta iniziando una collaborazione importante, con JayWork Music Group. Conosco Luca Peruzzi, che per un bel po’ di tempo è stato dj resident di uno dei nostri locali da una vita e che oggi gestisce Jaywork Music Group”, racconta Diego Broggio “Quando mi ha chiesto di dargli una mano come A&R e non solo soprattutto per una delle label, Streetlab, ho detto di sì molto volentieri. Perché proprio oggi che tutti mollano, mi piace supportare qualcuno che invece continua”. Una sua lunga e intensa intervista è disponibile a questo link: bit.ly/AllaDiscoBroggio. Ecco qualche anticipazione.

Hai già qualche nuovo progetto in cantiere?

Sì credo di avere per le mani qualcosa di molto immediato e di qualità. Abbiamo due pezzi in uscita e altri in lavorazione… Invece di ‘piazzare’ i brani alle varie label, è bello potersi concentrare su qualcosa che sia anche mio. Credo che la musica di successo sia soprattutto un lavoro collettivo (…)

La musica oggi è molto “plastificata”, molto ben arrangiata, ma l’anima degli artisti si sente poco…

E’ vero. Un mio amico qualche anno fa curava le versioni più tirate dei miei brani. Era Sam Paganini, che oggi è diventato un dj techno molto importante… proprio perché è riuscito a far sentire la sua anima nella sua musica. Cocoon, su cui uscirono i suoi primi brani importanti, si occupa anche di booking. Ed è proprio questo che ha fatto la differenza, perché la musica da sola non basta. Ci vuole anche tutto il resto (…)

“Consumazione compresa” è il nuovo libro del barman Michele Piagno. E prende forma

L’invito di Vittorio Mevio: “Venite alla Laigueglia senza paura”