in

Paura di un nuovo lockdown? A ruba i rulli interattivi per i ciclisti

Boom di richieste a Sport Bike di Cesenatico: “La quarantena fa paura, gli sportivi sono diventati previdenti”

I timori di una nuova quarantena e il crescente numero di positivi in Italia ha portato gli sportivi ad essere più previdenti, ovvero a cautelarsi con largo anticipo nel caso in cui scattasse un nuovo lockdown. 

Nel mondo del ciclismo, in particolare, si è fatta larga una nuova tendenza, quella di orientarsi verso articoli di allenamento indoor. Parliamo dei “rulli interattivi”, dispositivi di ultima generazione che abbinati alla bicicletta e connessi ad internet, tramite una app, consentono di pedalare in compagnia di amici e di atleti professionisti. 

I rulli 2.0. offrono al ciclista l’opportunità di organizzare un raduno virtuale o di partecipare ad un evento, scegliendo il percorso più congeniale tra una vasta gamma di itinerari memorizzati, da una tappa del giro d’Italia alla granfondo delle Dolomiti o per rimanere più vicini a casa, alla nostra Nove Colli. Tutto questo comodamente da casa. 

Silenziosi e di piccolo ingombro riproducono fedelmente la pedalata su strada, simulando la pendenza del percorso e la scia sfruttata. 

Per soddisfare il boom delle numerose richieste Sport Bike di Cesenatico – il punto vendita situato sulla strada statale al civico 2197 (0547/673499) – ha fatto il pieno di ordini e di prenotazioni e, con la stagione autunnale ormai alle porte, prevede di esaurirli in pochissime settimane.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Stiamo dando le imprese italiane in mano alla criminalità organizzata – Silb: diamo agli imprenditori la possibilità di lavorare