in

Lisa Bagni: “Il mio corpo per salvare il pianeta”

Capelli color nocciola con sfumature di acacia, zigomi alti, sorriso killer ed un corpo sinuoso che, a Cento e dintorni, le è valso il soprannome di “The body”.

Lisa Bagni, la classica modella della porta accanto, è stata una delle grandi rivelazioni del contest “Save the planet” andato in scena dal 9 al 12 dicembre a Canazei in Val di Fassa.

Scoperta dal talent scout Carmelo Tornatore e selezionata assieme ad altre 14 modelle dall’Ap Production, Lisa è stata fotografata per tre giorni di fila dal videomaker Stefano Primaluce, dal fotografo di moda Renato Rivalta e dalla grande fotografa romana Roberta Canu, una delle professioniste dell’immagine più quotate nel mondo della ritrattistica italiana.

Single convinta, malgrado la corte serrata di mezzo paese (“ma qui a Ferrara – dice – trovare un ragazzo serio e fedele sembra un’impresa disperata”), Lisa è stata protagonista di diversi shooting fotografici sulla neve della Val di Fassa, dove ha sfidato in bikini le gelide temperature dolomitiche posando per un calendario dedicato ai temi della eco-sostenibilità: “Il sogno nel cassetto? Diventare una modella professionista. E, magari, trovare un moroso fedele…”. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Comments

comments

Aurora Nivellini, Ravenna ha la sua nuova Casalegno

Santa Sofia scommette sul turismo off-road