in

Convegno ‘La scuola di domani’, a Concorezzo. Partecipa tra gli altri Vincenzo De Feo

sdr_vivid

A Concorezzo, grazie all’iniziativa dell’onorevole Massimiliano Capitanio, primo firmatario del Progetto di Legge sull’educazione civica, è stato organizzato in convegno ‘La scuola di domani’, un’occasione unica per studenti, insegnanti e genitori per discutere insieme sulla scuola. Sono intervenuti, ospiti del Sindaco di Concorezzo Riccardo Borgonovo, il Ministro dell’istruzione Marco Bussetti, l’onorevole Massimiliano Capitanio, Vincenzo De Feo, ingegnere e autore, esperto di problematiche legate al web soprattutto dal punto di vista dei giovani. L’onorevole Capitanio ha messo in risalto il fatto che questa legge riguarda un concetto di rispetto a 360 gradi, verso gli altri, verso se stessi anche a livello di educazione alimentare, verso il Pianeta e non significa solo conoscenza della Costituzione Italiana. Il Ministro Bussetti ha sottolineato che i ragazzi sono tutti potenzialmente da 10 e lode e non vanno valutati solo su profitto e apprendimento, o classificati e ghettizzati. L’ingegner De Feo ha tenuto a precisare che in un recente passato un ragazzo che sbagliava normalmente veniva etichettato e marchiato spesso definendolo borderline. Questo è un ulteriore passo verso il baratro che non porta certo al recupero dello studente. I ragazzi sono ‘i figli di tutti’ e vanno soprattutto invitati a essere consapevoli. Grazie a questo Governo in meno di un anno sono stati messi in lavorazione tanti provvedimenti efficaci per il bene del nostro paese, riguardanti tutte le fasce sociali. dai ragazzi di tutte le età, agli anziani.

Ufficio Stampa Ingegner De Feo
Francesca Lovatelli
lovatelliccaetani@gmail.com

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Rally di Romagna, gli ultimi veli cadono il 27 aprile

Circus beatclub – Brescia, un grande weekend: 4/4 Rehab, 5/4 Lara Caprotti, 6/4 Street Life