in , ,

Dito DiVino – Milano: il 21 marzo degustazione degli Spumanti Torre degli Alberi


Dito DiVino – Milano giovedì 21 Marzo, dalle ore 19,00, propone una degustazione degli Spumanti Torre degli Alberi. Saranno presenti i produttori con l’enologo Guido Beltrami e i vini saranno abbinati alle specialità di Dito Divino.

I Dal Verme sono una storica famiglia nobiliare; Torre degli Alberi è un piccolo borgo raccolto intormo a una torre trecentesca, da sempre proprietà dei Dal Verme. Originari di Verona, dove si distinsero come condottieri, i Dal Verme si trasferirono nella seconda metà del Trecento in Lombardia al servizio dei Visconti, che premiarono la loro fedeltà con il feudo dell’Oltrepò Pavese, un tempo esteso tra Voghera, Bobbio e la val Tidone.
Torre degli Alberi, dapprima presidio di avvistamento del castello di Zavattarello, è diventata dall’Ottocento dimora di famiglia.
Le terre sono state condotte a mezzadria con la coltivazione di cereali, foraggi e vite, finchè Luchino, dopo la guerra che lo ha visto impegnato anche nella Resistenza partigiana, ha integrato la produzione agricola con l’attività zootecnica, che da subito si è distinta per le tecniche d’avanguardia nell’allevamento avicolo e poi bovino.
Ora la conduzione dell’azienda è passata al figlio Camillo e al nipote Filippo, che l’hanno sviluppata con nuove attività, tra cui la coltivazione della vite.

Costo degustazione 15 euro
Info Ariana Mali 392/5887378
Giacinta dal Verme 347/1653329

Dito DiVino – Milano ha un animo italiano, l’idea nasce dal concetto di socializzazione attorno a un grande tavolo di legno, quando ci si attardava e si versava un “Dito DiVino” agli ospiti, assaggiando la cucina di casa. Come nella mente del musicista le note vibrano prima di esser scritte o suonate, così al Dito DiVino i profumi dei Vini Nobili Italiani ed i Sapori della tavola sono presentiprima di accendere i fornelli e offrire il Vino. Questi sapori e questi profumi Milanesi e Italianici accompagnano da tutta la vita e tengono viva la nostra memoria. Accogliente ed intimo, infatti, il Dito DiVino, nato dall’idea di Ariana Mali, Albanese di nascita, ma Italiana di adozione, è un punto di incontro, per le signore della Milano Bene, è il luogo ideale per il Thè esclusivo, con squisiti dolci fatti in casa, per il dopo shopping tra le vetrine del centro, ma anche per giovani professionisti ed intenditori e per personaggi del mondo dell’editoria e del giornalismo, attenti e sensibili a prodotti di qualità, abituati a viaggiare e sperimentare.

Dito DiVino è il nuovo salotto e accoglie eventi degustazione, presentazioni di libri, shooting fotografici, sfilate, in collaborazione con la vicina galleria e il dehor esterno, riscaldato d’inverno, serate a base di sigari e cioccolato. I protagonisti sono sempre i profumi dei migliori vini ed i sapori di una volta in una location dal design italiano con una grande attenzione alla componente estetica e all’utilizzo delle tecnologie.
Un luogo unico nel cuore di Milano, a pochi passi da Piazza Affari, per sostare allegramente in compagnia o concedersi un momento di relax sfogliando uno dei nostri libri.

Aperto dalla prima colazione all’aperitivo serale, con piattino servito al tavolo, taglieri, finger food, in una vera e propria “bomboniera del gusto”.

Dito DiVino – Milano
Via Gaetano Negri 8, Milano
tel: 02 8909 6532
www.ditodivino.com
https://www.facebook.com/ditodivinomilano/

nelle foto Ariana Mali e Giacinta Dal Verme

Diffuso da ltc x Francesca Lovatelli Caetani Ufficio Stampa Dito DiVino
www.francescalovatelli.com

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

Comments

comments

Villa Bonin – Vicenza: 22/3 Cuore Matto Coachella Edition, 23/3 dUb Music Festival

Anche gli archeologi militari della CRB 360° di Walter Cortesi al “Garrett Contest” di Cesenatico